Macedonia: il racconto di Alba, di ritorno dalle vacanze nella terra di origine.

L'estate spesso è il periodo ideale per gli stranieri che vivono in Italia per passare le vacanze nel paese di origine, un'occasione per rivedere i propri parenti, amici, luoghi d'infanzia. Spesso però, si notano delle cose che non sono più famigliari: cose che sono cambiate o che non sono cambiate affatto. Quando si torna nei luoghi d'origine ci si sente quasi "stranieri" perché l'esperienza migratoria ti cambia per sempre. Alba, studentessa di origine macedone, ci racconta la sua vacanza nella terra di origine, la Macedonia.

Raisa Ambros e ambasciatore Finlandia a Roma

Raisa Ambros: “da Roma a Londra per promuovere il Valore Sociale”

Da redattrice di Piuculture a direttrice di una rivista internazionale. La storia di Raisa Ambros, oggi a Londra per inseguire…

Our war di Benedetta Argentieri, Bruno Chiaravalloti e Claudio Jampaglia

73 Mostra del Cinema di Venezia: sullo schermo imperversano le guerre

E' la guerra il filo conduttore nella selezione dei film della 73 edizione della Mostra del cinema di Venezia

Andrea Rollo con Giordano Miranda

Kali: l’arte marziale che arriva dalle Filippine

In molti lo confondono con il kung fu, ma arriva dalle Filippine. Intervista con Andrea Rollo, campione mondiale e maestro…

Magheda

Magheda completa il puzzle della pace

Il padre di Magheda parte dall’Egitto, suo paese d’origine, per motivi politici ma anche per seguire il suo spirito libero che…

zenzero

Spezie dal mondo: lo zenzero

Lo zenzero è una tra le spezie più conosciute anche in ragione della sua grande versatilità culinaria ed interculturale, ecco…

I numeri forniti da Unicef rilevano che sono stati oltre 7 mila i minori stranieri non accompagnati arrivati in Italia durante i primi sei mesi del 2016.

Minori stranieri non accompagnati: dal 23 agosto ospitati in centri separati dagli adulti

Le criticità per la presenza di minori concentrati nei centri per adulti del sud ha portato alla realizzazione di luoghi…

IMG_4519

Corridoi umanitari: premiati i promotori di Mediterranean Hope

Premiati dal Comitato Terra e Pace i promotori dei corridoi umanitari del progetto Mediterranean Hope.

aware migrants

Aware migrants: la consapevolezza sui rischi dei viaggi della speranza

La campagna Aware migrants, lanciata dal Ministero dell'Interno e dall'OIm, presentata il 28 luglio informa i potenziali migranti sui rischi…

IMG_4488

Da Roma e da Istanbul doppio sguardo sulla Turchia

La Turchia raccontata da Roma e da Istanbul: due sguardi su un Paese in movimento che ha sofferto molto negli…

28241747273_958d7c39d4_z

191° anniversario dell’indipendenza della Bolivia: si fa festa

Il 7 agosto a partire dalle 10 del mattino il campo atletico 2000 a Via Centocelle si è riempito di…

Senza_Slogan_Croce_Rossa_Roma_3

La campagna #Senzaslogan di CRI: oltre i numeri, le storie

Venticinquemiladuecentoquarantaquattro è il numero delle persone arrivate via mare in Italia soltanto nel mese di luglio 2016. L'immigrazione si affronta, si…

Kathak di Shovana Narayan

Kathak, musica e balli tradizionali al Festival dell’India

Si è concluso con grandi applausi Rhythm of India, il Festival dell’India in Italia, due giorni dopo rispetto al programma…

In Romana

Concert international organizat de moldoveni la Roma

by - 27 luglio 2016

Se spune despre moldoveni ca sunt ospitalieri si stiu sa se distreze. Plecand de la aceste doua premize, asociatia tinerilor moldoveni de la Roma “Open Mind Made in Moldova (O3M)”, a sarbatorit  prima aniversare cu un concert international pe data...

Blog