Home Cittadinanza

Cittadinanza

Italia Cina: mettere a fattor comune le reciproche eccellenze

Il 20 dicembre si è svolto il quarto open lunch, questa volta natalizio del Fulbright Alumni Think Thank , organizzato in collaborazione con lo Studio internazionale Dong & Partners socio fondatore l’avvocato Lifang Dong e...

Libia: le decisioni dei leader europei e africani sul futuro dei migranti

Quale ruolo giocano le organizzazioni internazionali, l'Italia e l'unione africana nella situazione della Libia?

Meraviglia e stupore al Quirinale: educazione civica con Scuolemigranti

"Fino a oggi circa 300 studenti stranieri della Rete Scuolemigranti hanno potuto vedere da vicino, guidati dai docenti e dai volontari del Touring Club Italiano e dagli esperti del Quirinale, le bellezze della residenza ufficiale del...

La paura delle malattie non arresta gli aiuti ai migranti

I migranti non portano malattie; in molti casi si ammalano nella loro permanenza. Occorre facilitare l’accesso alle cure per migliorare l’accoglienza.

Migranti e integrazione: ricerca scientifica e buone pratiche

Il rapporto: “migrazioni e integrazione nell’Italia di oggi” vuole documentare la realtà del fenomeno migratorio partendo dalla ricerca scientifica per poi narrare la realtà fatta di persone, lavoro e integrazione.
Italiani senza cittadinanza - Foto di giuseppe Marsoner

Ius soli: non lasciamo soli i ragazzi senza cittadinanza

Non si arrendono gli Italiani senza cittadinanza: dopo la fiaccolata a Piazza Montecitorio, consegnano una lettera al presidente Sergio Mattarella.

Soukaina, dal Marocco all’Italia senza velo, ma la fede non cambia

Ha appena 17 anni ma ha combattuto la sua battaglia per far accettare le sue idee in famiglia
I Get You nell’ambito del progetto BEST capofila JRS Europe

I Get You: integrazione di migranti con il community building

Presentato il progetto I Get You realizzato da JRS Europa e dal Centro Astalli per diffondere le buone pratiche di integrazione dei migranti forzati

“Rimandati all’inferno”: a Più Libri Più Liberi si parla di immigrazione dalle ONG all’accordo...

“La schiavitù dall’altra parte del Mediterraneo è un fatto! L’Italia ha stretto con Tripoli degli accordi, sia formali che informali, che hanno avuto in qualche modo come conseguenza l’allungamento e l’estensione della detenzione degli immigrati nei centri di detenzione in Libia”

Rapporto Immigrazione e Imprenditoria 2017: protagonismo femminile e bilancio in crescita

L'imprenditoria migrante, secondo il Rapporto IDOS, cresce e si diversifica sempre di più, e inizia anche a coinvolgere le donne