Diritti

#WevoteUe porta al seggio i cittadini europei immigrati in Ue

L'associazione Europaeus sensibilizza i cittadini europei emigrati in Italia ad iscriversi ai registri elettorali per votare alle elezioni Europee 2019

I corridoi umanitari per riprendersi la vita

70 siriani arrivati con i corridoi umanitari promossi dalla Federazione delle chiese evangeliche, dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Tavola valdese
Cittadinanza-simbolica-ai-bambini del Municipio II

Con una matita per dire sì allo Ius Soli

L'Aula Magna dell'università Sapienza ha ospitato 600 minori delle scuole del Municipio II che hanno ricevuto la cittadinanza italiana simbolica.

Ai confini dell’Europa una vera emergenza per i diritti umani. Il report del JRS

Una ricerca del JRS sui migranti in attesa ai confini d'Europa rivela uno stato di violazione dei diritti umani

Mediterraneo: il calo degli arrivi non é un dato rassicurante

Nel Mediterraneo: meno arrivi e interventi di soccorso, più morti in mare e persone intercettate dalla guardia costiera.

Family First, così Unhcr promuove il ricongiungimento familiare

La famiglia prima di tutto. É questo il proposito di Family first, il progetto lanciato in questi giorni dall'Unhcr per favorire il ricongiungimento familiare tra i rifugiati. La campagna, patrocinata da Caritas Italia e da Consorzio...
Decreto Salvini

Il Decreto Salvini spiegato a mia figlia

Decreto Salvini: ecco cosa cambia per un cittadino straniero che viene in Italia e chiede di essere accolto.
Sgombero di Tor Cervara - il giorno dopo

Sgombero di Tor Cervara: il giorno dopo

Nel piccolo accampamento improvvisato il giorno dopo lo sgombero di Tor Cervara: le voci degli ex inquilini

Baobab Experience: agire e schierarsi contro l’odio razziale

Alla conferenza stampa di Baobab Experience le motivazioni della denuncia presentata contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini

Un passaporto simbolico in difesa della dignità umana

In un flash mob davanti al teatro Argentina è stato distribuito il Passaporto Nansen ideato nel 1922 dal norvegese Fridtjof Nansen, Nobel per la pace