Category : Mercati e negozi

Dal Cairo al Municipio II: tra passione e determinazione Hazem si racconta

“Chi ha la salute ha la speranza. E chi ha la speranza, ha tutto.” Con questo proverbio arabo Hazem, giovane egiziano proveniente dal Cairo, riassume tutta la sua storia.

Egitto, fioraio, quartiere africano

Quartiere Africano, il mondo in cento metri: Egitto, seconda tappa

Saagi è un fioraio egiziano, è cristiano cattolico e fa parte, nel suo paese, di una minoranza nella minoranza.

Margarita Perea Sanchez

La sartoria di Margarita a Roma,un esempio di imprenditoria migrante

Margarita Perea Sanchez racconta come è nata La clinica dei vestiti

I sari, abiti tradizionali asiatici, sono indossati anche in occasione della festa della donna. Sultana, bengalese, ci racconta come la sua comunità mantiene le tradizioni anche a Roma.

Tradizioni bengalesi a Roma, In sari per la festa della donna

I sari, abiti tradizionali asiatici, sono indossati in occasione della festa della donna. Anche a Roma, come ci svela Sultana

zajedno inaugurazione

Zajedno: rom e italiane insieme nelle arti sartoriali

Zajedno, “insieme” in bosniaco. Questo il nome – disegnato su morbidi cuscini nella vetrina d’ingresso – del negozio inaugurato venerdì 9 novembre alle porte dello storico quartiere San Lorenzo in via dei Bruzi 11. Uno shop dove è possibile trovare…

conferenza Omcvi

Capo Verde Italia. Donne, nuove generazioni, lotta interculturale, digitale

Dice Denis: “Un software proprietario avrebbe avuto costi maggiori e poi non è pre impostabile sulla lingua kriol, quella cioè delle donne capoverdiane. Linux quindi …”

Randa

Abadir e Randa, nuova aria per il Mix & Match

Moglie, mamma, barista del Mix & Match

Grande Moschea di Roma

Sapori, profumi e parole d’oriente

Il mercato islamico del venerdì è in primo piano solo quando si parla dei problemi sull’uso delle bombole a gas o quando si cerca soluzione al difficile dilemma: cucina fatta in casa oppure cibo confezionato? Venerdì scorso di buon mattino un…

I dolci del banco della signora Nadia

Una piccola Medina in via della Moschea

Nadia, algerina in Italia da 22 anni, vende pasticcini al mercato della Moschea. Ha iniziato per caso cinque anni fa, nel periodo del Ramadan. “Mio marito era disoccupato e non avevamo di che vivere, così sono venuta con una zuppa…

Regole per il mercato della moschea

Sul viale che porta alla Grande Moschea di Roma, ai piedi di Forte Antenne, è sorto negli anni un mercato spontaneo, aperto ogni venerdì, nel mese del ramadan e nelle due feste solenni dell’islam. Fino a poco tempo fa c’erano…