Fino al 26.02 l’Equilibrio Festival sull’Aurora boreale a Roma

L’edizione 2019 di Equilibrio Festival, intitolato Aurora Boreale a Roma, è dedicato ai paesi nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia) ed è il coronamento del progetto triennale sulle tendenze contemporanee della danza e del balletto in Europa, ma la danza non sarà la sola protagonista della scena.

La Fondazione Musica per Roma ha elaborato un progetto ambizioso che vedrà come sfondo gli spazi dell‘Auditorium Parco della Musica in cui il pubblico potrà assistere non solo a spettacoli di danza di prestigiose compagnie, ma a un programma sfaccettato che va dalla proiezione in live streaming dell’aurora boreale, tutti i giorni dal tramonto in poi, fino a workshop letterari, performance sonore e visive.

La “Danza delle luci” si incarna in un selezionato gruppo di coreografi, ballerini, artisti plastici e compositori di vario orientamento in cui però il tema dominante è l’incontro sublime fra arte ed estetica. Attraverso le opere dei numerosi artisti che parteciperanno si intende portare sulla scena anche temi di attualità come la “Banca dei semi delle Svalbard” e il suo futuro, la storia del popolo Sami e le avventure di artisti italiani nei paesi scandinavi.

Il programma, tra proiezioni avanguardiste e performance, è veramente denso e di spessore e invita piccoli e grandi a partecipare per godersi attraverso tutti i sensi lo straordinario spettacolo dell’Aurora boreale. Questo festival, dal grande spessore umanistico, vuole ribadire “l’importanza della danza contemporanea come veicolo di comunicazione e fraternizzazione, due elementi imprescindibili per la vita moderna e un futuro migliore”.

L’intero programma è disponibile al seguente link o su Facebook.