10-15/09. Francesco D’Inecco, Le rotte del Mediterraneo

“Un’opera che coinvolge tutto il Mediterraneo, luogo simbolico di un periodo storico che negli ultimi anni ha segnato la vita di centinaia di migliaia di persone e ha acceso forti discussioni sia a livello nazionale che internazionale, coinvolgendo e travolgendo la già precaria e complessa situazione politica europea”, un evento che, dal 10 al 15 settembre, verrà presentato presso il Macro Asilo di via Nizza.

Martedì 10, a partire dalle ore 18, si terrà la presentazione del progetto “La resistenza dell’opera” di Nicolas Martino; mercoledì 11, alle ore 18, il talk “Europa mediterranea”: discussione intorno alla questione migrante e alle possibilità politiche di definire un’Europa differente e solidale, a partire dall’opera di D’Inecco. Interverranno, insieme all’artista, Giso Amendola, Ilaria Bussoni, Giovanna Ferrara, Stefano Liberti, Nicolas Martino.

Giovedì 12, alle 17, proiezioni e dibattito con i rappresentanti di Mediterranea Saving Humans; sabato 14, alle 18, proiezione del docufilm “Still Recording” di Seed Al Batal e Ghhiath Ayoub e a seguire dibattito con Al Batal. Infine, domenica 15, alle 18, la performance “Fillide” con Nicoletta Ciotti, drammaturgia di Marcello Gallucci e regia di Mario Barzaghi.