26.01: evento “La scuola interculturale”

Mercoledì 26 gennaio 2022 alle ore 17 presso la Biblioteca Enzo Tortora, via Nicola Zabaglia 27/b, si terrà l’incontro “La scuola interculturale, riflessioni e dibattito sul libro La scuola può tutto”, a cura di Elena Pautasso, Nadia Ferretti e Maura Maurri.

la scuola interculturale

L’evento è organizzato in occasione dell’anniversario della scomparsa di Simonetta Salacone, insegnante impegnata per una vita sui temi della scuola, direttrice scolastica della scuola elementare “Iqbal Masih” di Roma fino al 2010.
Intervengono Attilio Di Sanza, maestro del coro multietnico Quintaumentata e Vinicio Ongini, Ufficio integrazione alunni stranieri, Ministero dell’istruzione ed Elena Pautasso, figlia di Simonetta Salacone e curatrice del libro. Modera Massimiliano Fiorucci, docente Pedagogia Interculturale Università Roma Tre. Con la partecipazione del Coro multietnico Quintaumentata.

I protagonisti

Simonetta Salacone (Roma, 21/1/1945 – 27/1/2017)
Laureata in lettere, è stata insegnante e dirigente scolastica, nonché promotrice di sperimentazioni e innovazioni in ambito scolastico e politico. Ha partecipato ai lavori della commissione parlamentare per l’elaborazione dei programmi per la scuola elementare (1985). E’ stata dirigente del CIDI (Coordinamento degli Insegnanti Democratici) e responsabile del primo Osservatorio per la prevenzione della dispersione scolastica (1998).
Ha contribuito all’elaborazione del nuovo regolamento per le scuole dell’infanzia del Comune di Roma. E’ stata consigliera Comunale e ha svolto attività politica come responsabile nazionale per la scuola per Sinistra Ecologia e Libertà.

Elena Pautasso, laureata in lettere e filosofia, è funzionario bibliotecario presso l’Istituzione Biblioteche di Roma Capitale. E’ responsabile dell’Ufficio Progetti di Inclusione sociale e dei progetti di Servizio Civile che si svolgono nelle Biblioteche di Roma. Figlia di Simonetta Salacone, è curatrice del libro, pubblicato a seguito della sua scomparsa.

Vinicio Ongini lavora al Ministero dell’istruzione sui temi dell’integrazione degli alunni stranieri e dell’educazione interculturale. Ha pubblicato libri per bambini e saggi. Tra gli ultimi “Grammatica dell’integrazione. Italiani e stranieri a scuola insieme”, Laterza, 2019. Collabora con Fondazione Migrantes.

Massimiliano Fiorucci insegna Pedagogia generale, sociale e interculturale all’Università di Roma Tre, dove è direttore del Dipartimento di Scienze della formazione e coordinatore scientifico del Creifos. Si interessa di pedagogia interculturale, anche con riferimento alla letteratura migrante.

Informazioni

Per ulteriori informazioni:

Servizio Intercultura Biblioteche di Roma
tel. 06 45460313/314
indirizzo mail

Biblioteca Enzo Tortora
Via Nicola Zabaglia 27/b
sito web