Festival delle Civiltà del Mediterraneo: incontri di letteratura e musica in sei bilioteche romane

La manifestazione Dal 22 al 27 novembre si tiene a Roma il Festival delle Civiltà del Mediterraneo, rassegna che vede la partecipazione e il dialogo di scrittori provenienti da paesi del Mediterraneo, ma residenti a Roma e che scrivono in italiano, con musicisti. Sei gli incontri, in altrettante biblioteche comunali romane: Villa Mercede, BiblioCaffè Letterario, Guglielmo Marconi, Teatro Biblioteca Quarticciolo, Vaccheria Nardi e Flaminia. L’evento è ideato e organizzato da Intesa Comunicazione Produzione S.r.l. in collaborazione con Biblioteche di Roma e l’AIMI- Associazione Intellettuali Musulmani Italiani- con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma Capitale e il patrocinio del Parlamento Europeo e della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. Obiettivo della manifestazione, l’approfondimento interculturale tra i popoli del Mediterraneo e il rilancio dell’Italia e di Roma in particolare come ponte e legame tra le diverse culture. Gli incontri Lunedì 22 novembre, ore 18:30 presso la Biblioteca Villa Mercede, via Tiburtina 113, si incontreranno il musicista marocchino Abderrazzak Telmi, e la scrittrice egiziana di origine zairese Ingy Mubiayi Kakese. Martedì 23 novembre, ore 18:30 presso il Bibliocaffè Letterario, via Ostiense 95, il duo musicale formato dal tunisino Ziad Trabelsi e dall’italiano Peppe D’Argenzio incontra lo scrittore e giornalista di origini marocchine Khalid Chaouki.Mercoledì 24 novembre, ore 18:30 presso la Biblioteca Guglielmo Marconi, via Gerolamo Cardano 135, incontro tra la cantante italo-turca Yasemin Sannino e lo scrittore, giornalista e docente universitario Ahmad Gianpiero Vincenzo.Giovedì 25 novembre, ore 18:30 presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo, via Castellaneta 10, con la presenza del musicista siriano Saleh Tawil e dello scrittore e giornalista di Rai News 24 Salah Methnani, tunisino.Venerdì 26 novembre, ore 18:30 presso la Vaccheria Nardi, via Grotta di Gregna 27, incontro tra il rapper italiano Plinio Napoleoni e lo scrittore algerino Amara Lakhous, autore di Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio.Sabato 27 novembre, ore 10:30 presso la Biblioteca Flaminia, via Cesare Fracassini 9, chiusura dell’evento, con la presenza dei musicisti marocchini Brahim Boukantar e Jamouni Abdurrazzak e dell’esperto di Islam Omar Camillettiзайм на карту онлайн круглосуточно rusbankinfo.ru