Home Cittadinanza

Cittadinanza

Sbarchi in Italia 2020: i nuovi arrivati dell’anno

Gli sbarchi in Italia dal 1° gennaio al 5 febbraio 2020 hanno coinvolto 1751 migranti: chi sono e da dove vengono i nuovi arrivati dell'anno?
Migranti in Libia, l'inferno dei viventi. Fonte hpn

Italia – Libia, rinnovato il Memorandum

Rinnovato il Memorandum d'intesa tra Italia e Libia, dove si violano i diritti umani, l'Unhcr si ritira da una struttura e i migranti sono i più vulnerabili

Joel Nafuma Refugee Center, casa per migranti e non solo

Nella cripta della Chiesa anglicana episcopale di San Paolo entro le Mura, in via Nazionale, il JNRC offre uno spazio di accoglienza aperto a tutti

Il Porrajmos dimenticato dalla Giornata della Memoria

Le stime ufficiali parlano di circa  500.000 vittime, ma il numero reale sarebbe vicino al milione e mezzo di persone.

Afghani a Roma: Ritmiamo è la festa dell’integrazione

La comunità afghana si ritrova alla Casa delle Culture in occasione dell'evento "Ritmiamo". Missione: "abbattere gli stereotipi e farci conoscere"
transitanti centro baobab

La storia in transito di Tewelde: dal Centro Baobab a Karlsruhe

Dal Centro Baobab a Karlsruhe, Tewelde è stato uno dei 26.000 transitanti dell'estate 2015. Dopo la tappa di Roma, ha raggiunto la sua meta e pensa al futuro
L'accoglienza - Migranti di un centro seguono una lezione di italiano. Fonte crimilano.it

L’accoglienza tra attesa di cambiamenti ed esclusione

Il decreto ministeriale che evita le espulsioni e il funzionamento del sistema dell'accoglienza stabilito dai decreti Salvini ancora vigenti

Ohana, il centro per famiglie nel secondo Municipio

Ohana, il centro per famiglie del secondo Municipio che offre consulenza e supporto ai cittadini italiani e stranieri

Spazio Donna, lavorare sull’empowerment

Empowerment e aggregazione: è l'obiettivo di Spazio Donna, centro per le donne gestito dalla Cooperativa Be Free e promosso da We World
Siria: famiglia curda in fuga(foto fanpage)

Curdi Siria: spunti di riflessione per non dimenticare

Uno stato curdo non esiste perché dall’Occidente al Medio Oriente nessuno lo vuole a partire dai quattro paesi dove i curdi vivono