Da Bangkok, Manila e Nuova Delhi… il cinema asiatico a Roma

Un fotogramma da Valley of saints di Musa Syeed per la sezione Indian Films in programma al Moviemov Roma_Asian New Wave Festival alla Casa del Cinema

Dal 27 al 30 settembre 2012 la Casa del Cinema di Roma ospiterà il MOVIEMOV ROMA_ASIAN NEW WAVE, diretto da Goffredo Bettini e  realizzato dalla A.C. Playtown  grazie al contributo e alla collaborazione con la Fondazione Roma presieduta da Emmanuele F. M. Emanuele.

L’evento è inserito nel progetto più ampio del MOVIEMOV, un festival itinerante nato due anni fa con lo scopo di promuovere il cinema italiano in Asia e quello asiatico in Italia, creando una rete tra Roma, Bangkok, Manila e Nuova Delhi.

MOVIEMOV ROMA_ASIAN NEW WAVE, con lo scopo di sostenere e presentare al grande pubblico le nuove proposte del cinema asiatico, si articolerà in quattro giorni di proiezioni e incontri. Gli ospiti internazionali arriveranno, quindi, dalla Thailandia, Filippine e India, le tre tappe toccate dalla 2° edizione del Moviemov_Italian Film Festival, con l’idea di creare uno scambio culturale solido e duraturo  tra il nostro paese e il continente asiatico. Tra gli ospiti  che hanno già confermato la loro partecipazione Brillante Mendoza, Ekachai Uekrongtham, Wichanon Somumjarn, Anocha Suwichakornpong e Tongpong Chantarangkul.
 
Tra gli appuntamenti da segnalare:

– il 27 settembre l’apertura del festival, realizzata insieme all’Ambasciata Thailandese, durante la quale verrà premiato il regista Ferzan Ozpetek, vincitore della 2° edizione del Moviemov_Italian Film Festival, e sarà presentato il cortometraggio Italian Eyes, ideato  dal regista tailandese Ekachai Uekrongtham, che ha coinvolto tra gli altri  Carolina Crescentini, Paola Minaccioni, Michele Truglio, Roberto Faenza, Elda Ferri , Giorgio Colangeli, Gianni Paolucci e Roberto Di Girolamo

– il 29 settembre l’omaggio a Brillante Mendoza si concluderà alle 21 con un incontro tra il regista e Gianni Amelio, moderato da Piera Detassis.

A seguire il programma dettagliato.

Giovedì 27
h.20
Premiazione Ferzan Ozpetek, vincitore della seconda edizione del MMOV ITALIAN FILM FESTIVAL
h.21
Bangkok 24/7:  Italian Eyes di Ekachai Uekrongtham – Italian Cinema Now
La città che non dorme mai attraverso gli occhi di alcuni tra i più talentuosi registi, produttori e attori italiani in delegazione a Bangkok
Bangkok 24/7: Italian Eyes è il primo film composto da vignette vibranti di vita, luoghi ed emozioni vissuti e catturati in 24h a Bangkok.
CAST Carolina Crescentini, Paola Minaccioni, Michele Truglio, Roberto Faenza, Elda Ferri , Giorgio Colangeli, Gianni Paolucci e Roberto Di Girolamo
Ciascuno di loro ha colto i suoi incontri imprevisti con la città in un certo momento del giorno o della notte. I risultati sono stati raccolti in un diario visivo, candido e imprevedibile che mostrerà una sorprendente capitale della Thailandia. Ideato e prodotto dal pluripremiato regista tailandese Ekachai Uekrongtham, tra i cui film ricordiamo Beautiful Boxer (Berlinale), Pleasure Factory (Cannes) e The Coffin (Rotterdam).
h.21.45
In April the Following Year, There was a Fire di Wichanon Somumjarn – New Wave Thai
(Thailand 2012 – 76’)
CAST Uhten Sririwi, Jinnapat Ladarat, Saeree Pimpa
Nuhm è un capomastro e ritorna nel suo luogo di nascita, nel nord est della Tailandia. Qui va a trovare suo padre ma il loro riavvicinamento è difficile. Improvvisamente, in un frammento di documentario, il padre del regista e suo fratello appaiono sullo schermo. Molto di quello che si è visto fino ad allora è autobiografico..

Venerdì 28
ore 16.30
It gets better di Tanwarin Sukkhapisit – New Wave Thai
(Thailand 2012 – 99’)
CAST Penpak Sirikul, Bell Nuntita, Panupong Waraeksiri, Kawin Imanotai
Tre storie apparentemente indipendenti – il ritorno di un transessuale di mezza età, l’incontro sessuale di un giovane con un travestito showgirl e un amore non ricambiato di un novizio per un compagno monaco. Ognuna sembra suggerire che la felicità, seppur transitoria, deve venire da coloro i quali ti amano per come sei.
ore 18.30
Mundane History di Anocha Suwichakornpong – New Wave Thai
(Thailand 2009 – 82’)
CAST Arkanae Cherkam, Paramej Noiam, Anchana Ponpitakthepkij
Mundane History racconta la vita di Ake, un giovane costretto a letto dopo l’incidente che lo ha paralizzato dal busto in giù. Ake viene accudito da Pun, un infermiere assunto da Thanin, patriarca della famiglia. Ma lentamente, iniziano a svelarsi i  segreti nascosti sotto la tranquilla facciata della casa…
ore 21
I carried you home di Tongpong Chantarangkul – New Wave Thai
(Thailand 2011 – 115’)
CAST Akamsiri Suwannasuk, Apinya Sakuljaroensuk, Torpong Kul-On
Un ritratto di una famiglia tailandese contemporanea. Due sorelle costrette a riunirsi dopo la morte della madre, si rendono conto lungo il viaggio quanto sia difficile comunicare e quanto le tensioni si siano insinuate tra loro. Pian piano si aprono, scoprendo la solitudine che la madre doveva aver provato in loro assenza.
ore 23
Lung Neaw visits his neighbours di Rirkrit Tiravanija – New Wave Thai
(Thailand 2011 – 154’)
CAST Neaw Lung
A sessant’anni, Lung Neaw, coltivatore di riso in un piccolo paese nella provincia Chiang Mai, si ritrova in pensione. Seguendolo nella sua quotidianità, lo vediamo vivere con i frutti della terra che ha sempre conosciuto: pescando, cacciando, cercando erbe nei campi e nelle foreste intorno alla sua casa.

Sabato 29
ore 15
Omaggio a Mendoza
Kinatay | Massacro di Brillante Mendoza
(Philippines and France 2009 – 105’)
CAST Coco Martin, Maria Isabel Lopez, Julio Diaz
Il giovane Peping, povero allievo dell’accademia di polizia, è in cerca di denaro per poter sposare la sua fidanzata. Così accetta ingenuamente un lavoro ben pagato da un amico corrotto e cade in un incubo di una notte intera: l’incarico prevede il rapimento e la tortura di una prostituta. Che sia lui stesso un assassino?
ore 17
Omaggio a Mendoza
Lola di Brillante Mendoza
(Philippines and France 2009 – 110’)
CAST Anita Linda, Rustica Carpio, Tanya Gomez
Due donne anziane, entrambe di nome Lola, pagano le conseguenze di un crimine che coinvolge i rispettivi nipoti. Uno è la vittima, l’altro il sospettato. Entrambe deboli e povere, racimolano faticosamente il denaro nel bel mezzo di una tempesta, una per il funerale della vittima, l’altra per la cauzione del sospettato.
ore 19
Omaggio a Mendoza
Serbis di Brillante Mendoza
(Philippines 2008 – 90’)
CAST Gina Pareño, Jacklyn Jose and Julio Diaz
La famiglia Pineda gestisce un cinematografo diroccato, usato come residenza e attività. Proiettando film erotici d’epoca, la sala diventa presto anche luogo d’incontro di ambigui avventori. Il film cattura l’atmosfera sordida del luogo e delle vicende che si intrecciano tra la famiglia e i clienti equivoci che vanno e vengono.
ore 20.45
Duetto Mendoza / Amelio
moderato da Piera Detassis
ore 22.30
Omaggio a Mendoza
Captive di Brillante Mendoza
(France / Philippines / Germany / United Kingdom 2011 – 120’)
CAST Isabelle Huppert, Maria Isabel Lopez, Rustica Carpio
Un gruppo di uomini mascherati e armati del gruppo islamico Abu Sayyaf, irrompe in un hotel di un villaggio turistico e rapisce dodici pensionanti, forzandoli ad attraversare la giungla filippina. Man mano, il clima di paura, pregiudizio e odio si trasforma, unendo ostaggi e rapitori in una strana relazione simbiotica.

Domenica 30
ore 16
Valley of Saints di Musa Syeed – Indian Films
(Kashmir 2012 – 82’)
CAST Gulzar Bhat, Neelofar Hamid, Afzal Sofi
Nella valle del Kashmir, una città sul lago è scossa da rivolte e paure per il coprifuoco. Un giovane prova a scappare, fino a quando incontra una bella ambientalista su una casa galleggiante abbandonata. Intrappolati insieme in questo villaggio sull’acqua, il loro amore nascente minaccia di allontanarlo dal suo sogno.
ore 18
LSD: Love Sex Aur Dhokha di Dibakar Banerjee – Indian Films
(India 2010 – 103’)
CAST Nushrat Bharucha, Anshuman Jha, Neha Chauhan
LSD esplora l’amore, il sesso e il tradimento attraverso gli occhi indiscreti degli strumenti che hanno invaso le nostre vite – una videocamera a mano che filma home movies, telecamere di sicurezza che registrano ogni momento della nostra esistenza, cellulari che mandano messaggi d’amore e camere che svelano verità scomode.
ore 20
Sonchidi | The Golden Bird di Amit Dutta – Indian Films
(India 2011 – 55’)
CAST  Nitin Goe, Gagan Singh Sethi
Due viaggiatori sono in cerca di una navicella che possa portarli in un’altra dimensione e dar loro la possibilità di liberarsi dal ciclo delle nascite. Questo lavoro filosoficamente intrigante evoca molti ricordi e si apre a varie interpretazioni. Il film è profondamente cinematografico, un’opera per veri cultori.

INFO Moviemov Roma_Asian New Wave. Da giovedì 27 a domenica 30 settembre 2012. Casa del Cinema, largo Marcello Mastroianni, 1, Roma. Tutte le proiezioni sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. I film saranno proiettati in lingua originale e sottotitolati in inglese e italiano.