Territorio

Confini e rioni

Piuculture è attiva nel territorio amministrato dal Municipio Secondo di Roma, delimitato dai fiumi Tevere e Aniene, dalle Mura Aureliane e dalla via Nomentana. Ci sono 11 quartieri con una propria identità di rione:

  • Coppedè
  • Flaminio
  • Parioli
  • Pinciano
  • Quartiere Africano
  • Salario
  • Trieste (in parte)
  • Vescovio
  • Villaggio Olimpico
  • Villa Borghese
  • Villa Glori.

Popolazione

Sono 123.094 i residenti del Municipio, di cui 17.533 stranieri, pari al 14,2% (Anagrafe 31/12/2010). Una media più alta di quella cittadina (12%). I filippini sono la comunità più numerosa (3.839) arrivata con la prima ondata migratoria e tutt’ora in crescita per ricongiungimenti familiari dei figli; molti hanno trovato impieghi nel portierato, come colf, nel commercio e nella ristorazione. Il secondo gruppo è quello dei rumeni (1.477) di più recente immigrazione e stanno aumentando di anno in anno. Seguono residenti provenineti dal Perù (935) e dallo Sri Lanka (852), Ucraina, Equador, Polonia.

In questo territorio i “nuovi italiani” sono soprattutto donne e bambini: il 10% dei bambini residanti da zero a 5 anni non ha nazionalità italiana (490 bimbi) e più di mille sono in età scolare. Gli insegnanti segnalano difficoltà sia con alunni bilingui resciuti in Italia che in famiglia non parlano l’italiano, sia con quelli che non sono cresciuti qui e hanno bisogno di un corso di italiano intensivo per ambientarsi in classe.

Il territorio è ricco di istituzioni che interessano gli stranieri, quali Ambasciate e Consolati (61), istituti di cultura stranieri (13), biblioteche multietniche (5). Numerose comunità cattoliche celebrano il culto nella propria lingua: nelle chiese del territorio si riuniscono tre gruppi di filippini, due gruppi rumeno-ortodossi, un gruppo di egiziani copti, e vari gruppi latino-americani. Ai piedi di Monte Antenne c’è la più grande moschea di Europa, centro di preghiera e studi che attira fedeli da tutta Roma e provincia. Il venerdì e nelle grandi feste isalmiche attorno alla moschea si tiene un affollato mercato di prodotti tipici.

Nel territorio stanno crescendo molte attività economiche gestite da immigrati: ristoranti, negozi di importazione, banchi di alimentari nei mercati rionali, call center, agenzie di trasferimento del denaro all’estero. Generalmente la convivenza tra vecchi e nuovi residenti è buona. Nel quartiere flaminio si registra qualche episodio di micro-conflittalità, cittadini che protestano per l’uso improprio di piazze e giradini.

Importanti per l’aggregazione sono musica e sport; gli straneri organizzano tornei con propri fondi in alcune strutture private; i capoverdiani gestiscono un club per ascoltare musica. Una parte della socialità si svolge nelle piazze e nei giardini pubblici di cui è ricco il territorio: piazza Fiume, piazza Mancini, piazza Ancara. Le comunità lamentano la mancanza di luoghi accoglienti dove sviluppare attività associaztive tutto l’anno.

Municipio 2   http://www.municipioroma2.it/

L’amministrazione è stata rinnovata nell’aprile del 2008. Attualmente c’è un giunta di centro-destra, presieduta da Sara De Angelis. Il consigliere aggiunto è eletto da stranieri residenti e domiciliati nel territoro; partecipa al consiglio municipale e alle commissioni senza diritto di voto. L’attuale consigliere per gli stranieri è Alexander Malabrigo Capuchino eletto nel 2009.

займ на карту онлайн круглосуточно rusbankinfo.ru