Mundialido 2015 verso i quarti di finale

Mundialido 2015: il torneo di calcio dedicato ai migranti di RomaCon i successi di Marocco e Ucraina, che hanno rispettivamente eliminato Irlanda e Perù, lunedì 22 giugno si sono conclusi gli ottavi di finale del Mundialido 2015, torneo di calcio che ha per protagonisti i cittadini del mondo che vivono a Roma. Appuntamento con i quarti sabato 27 e domenica 28 giugno presso il centro sportivo Cotral, in via della Vasca Navale a Roma, zona Marconi.

Gli ottavi di finale si erano aperti venerdì sera, con l’Ecuador che ha strapazzato la multietnica Internazionale Asinitas e quindi prosegue l’avventura nella XVII edizione del torneo di calcio per stranieri. In una gara durissima un grande Paraguay ha lottato sino al termine ma è stato il Sierra Leone a passare.
Sabato, invece, la Moldova ha dilagato al cospetto della debuttante Bolivia mentre la Romania si è aggiudicata di misura il confronto con i brasiliani.

Non ha tradito le attese il big match di domenica sera che ha visto Capo Verde ottenere il visto per i quarti di finale a scapito di una Nigeria mai così forte. A quest’ultima non è bastato il doppio vantaggio registrato nella prima mezzora: la formazione criola, infatti, dopo aver raggiunto il pareggio si è scatenata nel corso dei supplementari ed ha ribaltato lo score. Grande partita e grande spettacolo che, però, costringe il Mundialido a salutare una grande protagonista. Nell’altro confronto tra iberici e colombiani ha prevalso la Spagna. Le furie rosse si sono imposte per 2 a 0 ma i sudamericani hanno molto da recriminare per aver fallito ben due calci di rigore.

Nell’incontro di lunedì tra Marocco e Irlanda la formazione araba ha saputo custodire il gol partita messo a segno dopo soli 30 secondi di gioco ed riuscita a difendere l’esiguo vantaggio sino al termine. La più bella Irlanda vista negli ultimi anni esce di scena a testa alta. Più rotondo, invece, il successo dell’Ucraina che ha sovrastato gli avversari peruviani in un confronto dall’esito mai in discussione.

I risultati degli ottavi di finale
19.06 – ore 19,00 Ecuador – Int. Asinitas: 5 – 0
19.06 – ore 21,00 Sierra Leone – Paraguay: 2 – 1
20.06 – ore 19,00 Bolivia – Moldova: 1 – 8
20.06 – ore 21,00 Romania – Brasile: 1 – 0
21.06 – ore 19,00 Colombia – Spagna: 0 – 2
21.06 – ore 21,00 Nigeria – Capo Verde: 2 – 4 dts
22.06 – ore 19,00 Marocco – Irlanda: 1 – 0
22.06 – ore 21,00 Perù – Ucraina: 1 – 4

Le date degli incontri dei quarti di finale:
27.06 – ore 19,00 Ecuador – Ucraina
27.06 – ore 21,00 Sierra Leone – Marocco
28.06 – ore 19,00 Moldova – Capo Verde
28.06 – ore 21,00 Romania – Spagna

Tutte le gare presso il centro sportivo Cotral, via della Vasca Navale – Roma Marconi.

Guarda la galleria fotografica completa in alta risoluzione su Flickr

Foto di Giuseppe Marsoner