Codice fiscale minori stranieri: come chiedere il rilascio

I minori stranieri non regolari e i minori stranieri non accompagnati (MSNA), cioè i minorenni stranieri che si trovano in territorio italiano senza un genitore o un parente, hanno diritto a iscriversi al sistema sanitario nazionale (SSN) e ad avere cure mediche gratuite anche senza permesso di soggiorno. La Risoluzione 25 del 7 giugno 2022 dell’Agenzia delle Entrate parla proprio di questo.

codice fiscale minori stranieri
Le ASL di riferimento inviano all’Agenzia delle Entrate la domanda di rilascio del codice fiscale per conto del minore straniero. Foto di Julio César Velásquez Mejía per Pixabay

Codice fiscale per minori stranieri e diritto alla salute

Per iscriversi al Sistema Sanitario Nazionale è necessario possedere un codice fiscale, cioè l’insieme di 16 cifre e lettere rilasciato dall’Agenzia delle Entrate che identifica una persona senza possibilità di errore, fondamentale per avere accesso ad alcuni servizi essenziali dello Stato italiano come quello delle cure mediche gratuite.
Ma come può un minore straniero non regolare o un MSNA iscriversi al Sistema Sanitario Nazionale se non ha il codice fiscale?

Ecco di seguito come bisogna fare:

  • 🟠 il minore straniero non regolare o il MSNA deve recarsi alla ASL di riferimento con il proprio tutore per richiedere l’iscrizione al Sistema Sanitario Nazionale (SSN);
  • 🟡 il personale della ASL, dopo aver ricevuto la domanda di iscrizione, deve chiedere all’Agenzia delle Entrate il rilascio del codice fiscale con “richiesta per soggetto terzo” (la ASL, in altre parole, fa la richiesta di codice fiscale per conto del MSNA) tramite il modello anagrafico AA4/8 in possesso degli uffici ASL;
  • 🟡 il personale ASL deve inoltre inviare in allegato all’Agenzia delle Entrate un documento in cui spiega il motivo per cui fa la richiesta di rilascio del codice fiscale per conto del MSNA;
  • 🟢 l’Agenzia delle Entrate, una volta ricevuta la domanda, controlla e verifica che il minore non abbia già un codice fiscale e soltanto allora ne genera uno nuovo;
  • 🟡 la ASL riceverà poi dall’Agenzia delle Entrare il nuovo codice fiscale e lo comunicherà al minore straniero e al suo tutore o al direttore della struttura di accoglienza.

Perché è importante conoscere questa procedura

Sapere di avere diritto all’iscrizione al Sistema Sanitario Nazionale anche senza avere fin dall’inizio il codice fiscale è molto importante per tutelare il diritto alla salute dei minori stranieri non regolari e dei MSNA.
È fondamentale che operatori dell’accoglienza, tutori e personale delle strutture ASL conosca bene questa procedura per non togliere ai minori stranieri il godimento di un diritto fondamentale, contenuto anche nell’art. 32 della Costituzione italiana, che viene riconosciuto anche in assenza di documenti specifici.

Silvia Proietti
(19 giugno 2022)

Leggi anche: