GINANG PILIPINAS 2015: IL TALENTO DELLE MAMME FILIPPINE SUL PALCO

Sfilata delle concorrenti del Ginang Pilipinas
Sfilata delle concorrenti del Ginang Pilipinas

Luci, musica, colori ed emozioni. Tante tante emozioni quelle che si respiravano all’interno del Teatro Viganò di Roma la sera del 6 dicembre al “Ginang Pilipinas – Italia 2015”, concorso di bellezza e abilità rivolto alle mamme filippine di Roma. Quattordici le concorrenti che quest’anno sono salite sul palco pronte a risplendere e a “dimostrare alla gente la forza che abbiamo dentro noi mamme filippine”. Ha soltanto 28 anni ma una grande sicurezza di se Joy Winclair, la concorrente più giovane di questa edizione del Ginang Pilipinas. Madre lavoratrice che ama cantare e ballare jazz, pop e danza moderna. ”Sono molto emozionata e felice di essere qui oggi. Fra il pubblico c’è mio figlio che fa il tifo per me, anche a lui piace cantare e ballare. Entrambi abbiamo questa grande passione”, spiega Joy con tanta emozione.

Marivic Lebatique, vincitrice del “Ginang Pilipinas - Italia 2015”
Marivic Lebatique, vincitrice del “Ginang Pilipinas – Italia 2015”

In questa terza edizione è stata introdotta una nuova categoria di costume, l’Eco-friendly, nella quale le concorrenti dovranno tirare fuori la loro originalità e creare costumi prodotti con materiali di riciclo. “Grazie ai miei amici e al mio datore di lavoro sono riuscita ad elaborare questo vestito fatto con i gusci di cozze”, spiega orgogliosa Marivic Lebatique, mamma filippina di 36 anni che vanta una certa esperienza in concorsi di bellezza. “Nelle Filippine ho già partecipato a diversi eventi come questo. Mi piace molto mettermi in scena e far vedere il mio talento alle persone”.

Come lei, c’è anche Evelyn Angeles che con grande entusiasmo mostra il suo vestito elaborato con vari tipi di foglie, mentre ci spiega che ama ballare le danze hawaiane. “La mia passione per il ballo è iniziata da piccola, quando andavo a scuola. Ed eccomi qui oggi a cinquantatré anni, pronta a salire sul palco per far vedere il mio talento a tutti e anche se non vinco, per me è già molto importante partecipare”.

Per Josefina Andal, invece, vincere sarebbe, oltre ad una enorme soddisfazione personale, una grande

Josefina Andal
Josefina Andal in un momento della sfilata al Ginang Pilipinas

opportunità per andare a trovare la sua famiglia nelle Filippine. “Sono arrivata sola a Roma 5 anni fa, tutti i miei parenti sono a Manila. Amo ballare e ho sempre sognato di partecipare a un concorso come questo, perciò oggi mostrerò tutto il mio talento di fronte al pubblico del Ginang Pilipinas”.

Nel backstage del teatro troviamo invece Tessy S. Tabelina una delle organizzatrici dell’evento che ci spiega le diverse fasi del concorso: “Nella prima le candidate devono sfilare con diversi costumi. Poi segue la fase “domanda e risposta” e infine una terza parte che definisce la classifica dal quinto al primo posto. Per ultimo si sceglie la vincitrice del “Ginang Pilipinas Italia 2015“, cui spetta un biglietto andata/ritorno per le Filippine. Inoltre, come negli anni precedenti, parte del ricavato del concorso sarà destinato ad organizzazioni bisognose nelle Filippine. Questa volta sono state scelte le Regioni Tondo e Mindanao”.

Poco prima di mezzanotte abbracci, felicità, qualche lacrima e tanti applausi si mischiano sul palco del teatro: Marivic Lebatique è la vincitrice del “Ginang Pilipinas – Italia 2015”.

E’ così che si conclude la terza edizione dell’unico spettacolo dedicato alle mamme filippine in Italia con la consapevolezza che non è mai troppo tardi per diventare regine di bellezza, dentro e fuori.

Cristina Diaz Gomez
(10 dicembre 2015)

Leggi anche: