Premio di scrittura femminile “Il paese delle donne”, il bando 2020

(Federico Zandomenghi -Christie’s) Il Premio letterario promosso da Il paese delle donne e dalla Casa Internazionale delle donne di Roma
Il premio di scrittura femminileIl paese delle donne” giunge alla XXI edizione e quest’anno è dedicato all’artista cilena Maria Teresa Guerrero. Ideato e realizzato nel 2000 dall’AssociazioneIl Paese delle donne”, in collaborazione con la Casa Internazionale delle donne presso la quale ha la propria sede, vuole promuovere e stimolare la diffusione di culture, linguaggi e politiche autonome delle donne. L’Associazione, senza scopo di lucro, ed il progetto nascono da una redazione tutta al femminile impegnata all’interno del quotidiano Paese Sera. Dallo storico giornale le pagine autogestite sono poi diventate “Il Foglio del Paese delle donne” un cartaceo di periodicità variabile, supportato dalla rivista virtuale paesedelledonne-on line. L’iniziativa è interamente finanziata dalle quote delle partecipanti. Novità di quest’anno le sottosezioni dedicate ai temi di emigrazione ed immigrazione, nelle sezioni Saggistica e Narrativa. Una scelta dettata dall’esigenza di includere donne immigrate e figlie o nipoti di immigrati/e e di allargare la possibilità di contatto tra l’Associazione e le Autrici, i gruppi, le altre associazioni culturali.

Il Bando: le sezioni del Premio

Il Bando offre la possibilità di inviare il materiale sulla base di 5 sezioni:A) Saggistica– generale e di genere;- emigrazione ed immigrazione;- autobiografie e biografie.B) Narrativa– romanzi e novelle;- emigrazione ed immigrazione;- testi di cantautrici.C) Tesi di laurea, conseguite in università italiane, pubbliche e private nell’a.a. 2018/ luglio 2020 in italiano, francese ed inglese- dottorato;- master, Scuole di Specializzazione e tesi Magistrali;- triennale.D) Poesia– edite (escluse antologie a più firme, quotidiani e riviste);- inedite (massimo tre poesie);- silloge (massimo 12 componimenti non superiori ai 400 versi complessivi).E) Arti visive – opere edite- generali e di genere;- autobiografie e biografie;- cataloghi individuali;-cataloghi di collettive e di mostre promosse da enti pubblici e privati. 

I premi, le scadenze e come inviare il materiale

Le sezioni Saggistica, Narrativa, Tesi di laurea e Arti visive prevedono 1° e 2° premio mentre la sezione Poesia ha un solo premio per categoria: edito, silloge, inedito. I premi consisteranno in opere d’arte e/o di artigianato artistico.Il materiale relativo alle sezioni Saggistica, Narrativa, Poesia e Arti visive deve essere inviato entro le ore 24:00 del 10 luglio 2020 a Maria Paola Fiorensoli, via San Pellegrino n.39 – 06132 Perugia. Invece, il matriale relativo alla sezione Tesi di laurea deve essere inoltrato entro le ore 24:00 del 24 luglio 2020 a Fiorenza Taricone, via Rifredi 48 – 00148 Roma. Il plico, oltre alla copia cartacea del materiale in concorso, dovrà contenere:

  • Un foglio con titolo, generalità, indirizzo postale, e-mail, recapito telefonico;
  • Fotocopia del versamento di 25 euro su c/c postale n.69515005, intestato a Associazione il Paese delle donne con causale “Premio 2020”.

Il premio “Il Paese delle Donne” giunto alla XXI edizione
Inoltre, i plichi inviati con raccomandata non verranno ritirati, i plichi che mancheranno anche di un solo requisito non verranno esaminati. Le Autrici ammesse in graduatoria verranno contattate tramite e-mail entro le ore 24:00 del 31 ottobre 2020 mentre la premiazione avverrà il 28 novembre 2020 presso la Casa Internazionale delle donne di via della Lungara 19, Roma.Per informazioni:Associazione Il Paese delle donne, via della Lungara 19 –  0165 Romapaesedelledonne@libero.it – 347 033 6462

Giada Stallone(21 marzo 2020)

Leggi anche:

  займ на карту онлайн круглосуточно rusbankinfo.ru