Dal 7.05 al 30.07: al FABER REFUGEES di Keisuke Matsuoka

“Che cos’è un rifugiato? Che cos’è un essere umano? Ho cercato di creare opere che rispondessero a queste domande e che scuotessero il cuore degli spettatori, anche se fossero di razze o nazionalità diverse. Vorrei che la mia opera potesse parlare anche agli alieni utilizzando un linguaggio comune, il linguaggio dell’arte”.

Dal 7 maggio al 30 luglio 2022 la Galleria d’arte FABER, in via dei Banchi Vecchi 31, a Roma, ospiterà l’esposizione artistica REFUGEES dell’artista giapponese Keisuke Matsuoka. Lo scultore, dopo aver vinto nel 2016 il prestigioso premio “Followship under the Pola Art Foundation Overseas Study Program” ha trascorso più di un anno nella Capitale; nel corso di questo periodo ha condotto una ricerca multiculturale e multidimensionale che, a partire dal terreno natale della tradizione nipponica, si muove verso la scoperta di una realtà tanto evanescente quanto moderna: quella della figura del rifugiato.

La mostra è curata da Cristian Porretta ed è promossa con il patrocinio di UNHCR e della Fondazione Italia Giappone. L’inaugurazione si terrà sabato 7 maggio dalle ore 10 alle ore 21.

Dove: Galleria d’arte Faber, via dei Banchi Vecchi 31, Roma

Orari: dal martedì al sabato 10:00 – 19:00; domenica su appuntamento

Per informazioni: info@galleriadartefaber.com / +39 06 68808624 / galleriadartefaber.com