Cittadinanza

I cittadini di piazza Mancini

La carenza di controllo. “C'è un problema di civiltà alla base" continua Marco. "Domenica alle sei stavano tutti festeggiando e non c'era polizia a vigilare. Le istituzioni conoscono i problemi della zona ma si...

Le cure per piazza Mancini

Degrado, schiamazzi, musica ad alto volume, clochard in permanenza nel parco e nel parcheggio, latrine a cielo aperto ed episodi di violenza. Sono questi i problemi che i residenti lamentano nella zona intorno piazza...

Il paradiso italiano visto dal centro russo di scienza e cultura

Direttore del Centro Russo di Scienza e Cultura

Accordo di integrazione: il caso milanese

Il cosiddetto accordo di integrazione per gli stranieri è pienamente in vigore dal 10 marzo, oltre due mesi dunque. Iniziamo a mettere insieme qualche riflessione su base sperimentale.Un spunto d’analisi per comprendere i risvolti...

Nuovi italiani al Pd Parioli

Tempo di bilanci sulla cittadinanza alla vigilia del compleanno di Roma con un incontro sui diritti dei nuovi italiani, con la moderazione di Giuseppe Ciraolo, coordinatore dei Giovani democratici Parioli.Andrea Sarubbi, deputato Pd e...

Gli adulti stranieri imparano l’italiano alla Principessa Mafalda

“Per gli adulti che devono imparare l’italiano va fatto un discorso diverso rispetto ai bambini”, spiega Anna Crisi, socia Piuculture che il giovedì dalle 14.30 alle 16, insieme alle altre due volontarie Elisa Perri...

Una valigia con dentro testa, cuore e ostinazione. E qualche libro

"Si parla spesso di fuga di cervelli: se però in Italia qualche cervello arriva, non sarebbe importante che riusciste a valorizzarlo in tempi utili?”
conferenza Omcvi

Capo Verde Italia. Donne, nuove generazioni, lotta interculturale, digitale

Dice Denis: "Un software proprietario avrebbe avuto costi maggiori e poi non è pre impostabile sulla lingua kriol, quella cioè delle donne capoverdiane. Linux quindi ..."

Media-mente diversi: come Italia ed Europa raccontano l’immigrazione

European broadcasting union “L’Ebu è un’associazione internazionale di emittenti pubbliche”, spiega Pierre Duret della sezione Eurovision intercultural and diversity group,  “cerchiamo di favorire la produzione di programmi che sensibilizzino sul tema del razzismo e...