Talenti in gara per i bambini delle Filippine

Al teatro Don Orione di Roma il talent show dei giovani artisti di origini filippine. Il ricavato finanzierà borse di studio per i bambini svantaggiati
Al teatro Don Orione di Roma il talent show dei giovani artisti di origini filippine

“We all need a better world. we all need a safer world…” riuniti sul palco del teatro Don Orione di Roma i finalisti cantano, suonano, danzano insieme, mentre alle loro spalle scorrono le immagini dei troppi bambini che ancora soffrono nel mondo e appelli al rispetto dei diritti umani. Mentre sfumano le ultime note i piccoli artisti si liberano dei sacchi neri che li avvolgono, svelando le maglie con la scritta Batang Idol: che lo spettacolo abbia inizio.

Il ricavato del talent show finanzierà borse di studio per i bambini svantaggiati nelle Filippine
Il ricavato del talent show finanzierà borse di studio per i bambini svantaggiati nelle Filippine

A contendersi il titolo della seconda edizione del talent show promosso da Alona Cochon Entertainment Group e Filinvest International cantanti, ballerini e, novità di quest’anno, musicisti di origini filippine dai sette ai quattordici anni. Tengono il palco con una naturalezza che unisce energia e dolcezza, entusiasmo, bravura e una buona preparazione. Sono esplosivi e semplicemente adorabili: dalla platea gremita scrosciano applausi e urla di acclamazione.

Tra novità di quest'anno la partecipazione di musicisti e band
Tra novità di quest’anno la partecipazione di musicisti e band

Alle esibizioni degli artisti in gara si affiancano le performance collettive con tutti i bambini che hanno partecipato alle selezioni, una passerella delle miss che saranno presenti alla prossima edizione del Ginang Pilipinas, la danza delle mamme che si lanciano in una sfrenata colita, giusta ricompensa per chi, come nota lo spumeggiante conduttore Jeffrey Jordan: “Si fa tutti i giorni una colita così per mandare avanti la famiglia e assicurare un futuro ai figli”.

Sul palco le miss che parteciperanno alla prossima edizione del concorso di bellezza per mamme filippine Ginang Philipinas
Sul palco le miss che parteciperanno alla prossima edizione del concorso di bellezza per mamme filippine Ginang Philipinas

Ad aggiudicarsi il primo premio è Naethan Chase Ortiz, che ha rapito il pubblico con una interpretazione magistrale di I have nothing di Withney Houston. Al secondo e terzo posto la voce eccezionale di Arianna Edgarda Cosipag e i molteplici talenti di Davide Caruso, che ha stupito destreggiandosi tra canto, chitarra e batteria.

Tanti i premi per i vincitori, per gli altri partecipanti e, soprattutto, per i bambini che grazie a Batang Idol avranno la possibilità di andare a scuola. Il ricavato dello spettacolo sarà infatti donato all’associazione BAG943 (Be a giver) che opera per garantire il diritto allo studio dei bimbi svantaggiati nelle Filippine. Il video che racconta la onlus mostra i volontari intenti a riempire gli zaini che i piccoli studenti sollevano al cielo felici. Questa è la vittoria più grande.

Sandra Fratticci
(17 settembre 2014)

Leggi anche: