Cooperazione internazionale

La via della seta

La Via della Seta 2.0

Una massima dei tempi di Confucio paragonava il raggiungimento della virtù al percorso ripido dei sentieri per arrivare in cima ad una montagna, “La Cina ha scalato questa vetta e sta affinando la virtù...
mani di tutti i colori

Migranti: come farli restare a casa loro?

Il sostegno a distanza, forma popolare di aiuto alle popolazioni del sud del mondo, ma anche formula per l'integrazione dei migranti in Italia.
convegno sulla tratta

Perché anche lo sfruttamento lavorativo è tratta di esseri umani

“Perché si tratta di te” la tavola rotonda del 9 gennaio 2014 nella “Sala Gonzaga” del Campidoglio, ha nel titolo stesso il suo senso più profondo. L’argomento manifesto è la tratta di esseri umani, quello...
panoramica-fao-

Donne ed alimentazione, dalla FAO verso l’EXPO 2015

La conferenza “Donne e alimentazione: proposte per un futuro sostenibile” tenutasi presso la sede centrale della FAO di Roma lo scorso 14 novembre ha sottolineato come le donne siano al centro della nutrizione, intesa...
bimbi siriani

Siria: i bambini rispondono con la guerra

“Diversi bambini hanno disegnato una moschea con dei bimbi che giocavano e gli aerei che lanciavano bombe. Quando ho chiesto il perché uno di loro ha risposto ‘Sto disegnando quello che ho visto’”
mappamondo

Ritorni volontari assistiti, opportunità e non fallimento

Sono sempre più i migranti che ritornano volontariamente nei loro paesi d’origine. È vero che l’incremento tra 2010 e 2011 è stato solo dell’1%, ma tra le componenti non residenti si manifestano le maggiori volontà di uscita dall’Italia.
Iliana con amica

Multiculturalità, una marcia in più?

Aziende cercano giovani multiculturali. Per aprire un businnes con paesi emergenti, le aziende cercano persone tecnicamente qualificate, che in più abbiano buona dimestichezza con altre culture. A Milano se ne occupa Bonboard, una società...
Manifestazione bologna

Guerra civile in Siria, far sentire la voce alla comunità internazionale

Onsur ed “Insieme per la Siria libera sono due associazioni che coinvolgono cittadini originari del paese mediorientale per la raccolta di indumenti e viveri da destinare alla popolazione martoriata dalla guerra civile
Oim donne migranti

Il ruolo delle donne migranti tra cooperazione e co-sviluppo

Le donne straniere residenti in Italia sono due milioni e 370mila, la maggior parte proviene da Ucraina, Romania e Polonia. “Il nostro Paese quindi è luogo privilegiato per percorsi di sviluppo e integrazione di genere” sottolinea Alessandro Masi, segretario generale della Società Dante Alighieri che mercoledì 12 dicembre ha ospitato "Il ruolo delle donne migranti tra cooperazione, co-sviluppo e processi di ricostruzione dei Paesi di origine
Ahmet Davutoglu

Turchia, traino per il Mediterraneo con un occhio all’Europa

“Dove vuole posizionarsi l’Europa nel nuovo mondo?”, si chiede Ahmet Davutoğlu, ministro degli Affari esteri della Turchia, intervenuto al nono forum italo-turco organizzato da Unicredit il 12 novembre e tenutosi presso il St. Regis...