Cittadinanza

Fred Kuwornu, regista pioniere per le minoranze sulle orme di Spike Lee

“Sono cresciuto negli anni '70 ora viviamo un momento storico  diverso. Il numero di ragazzi di seconda generazione è aumentato moltissimo, trovando l’Italia impreparata. Si è creato uno scompenso e solo da un paio...

Noi rom non siamo nomadi

Torno al caldo di casa a scrivere, e penso al campo. Bombole a gas che ogni tanto vanno spente, ma in cinque minuti già ritorna il freddo. È La Cesarina, il campo ‘nomadi’ autorizzato dal comune di Roma

Manila a Roma: la comunità filippina si incontra

Piazzale Manila. A pochi passi dalla statua dell’eroe nazionale Jose Protacio Rizal i membri della comunità filippina giocano a carte, scambiano battute, condividono assaggi e ricordi della propria terra.

Piazza Mancini: in dubio pro reo?

Piazza Mancini non cessa di essere protagonista della cronaca di Roma per i disordini che coinvolgono gente straniera. Tra questi: il sequestro del 29 novembre di sigarette ed alcolici venduti illegalmente da alcuni sudamericani;  l'arresto...

Dag Yimer filmmaker per caso in “Benevenuti in Italia” il 27 gennaio a Roma...

Cuciniamo cultura. Sulla lavagna Mohamed Ba, pieno di energia, disegna un grande pentolone “per cucinare un piatto che si chiama cultura bisogna fare la spesa, cosa dobbiamo prendere?” chiede a dei bambini di una...

Basta razzismo: più di 10.000 manifestanti in piazza a Roma

“Sono solo, la mia famiglia è morta in Libia. Dateci una possibilità” è la richiesta di Kindaess, che da 8 mesi vive nell’attesa di un permesso di soggiorno. Martedì 24 l'incontro con il Ministro Riccardi.

Minori afgani:Herat Roma solo andata

Afgano A Roma afgano evoca Kabul, militari italiani colpiti, guerra, Il cacciatore di aquiloni, budda distrutti dai talebani, operazione  Enduring Freedom Usa nel 2001, Maria Grazia Cutuli, invasione sovietica nel 1979,  fumo, gonne ricamate...

Un letto e “quattro docce” per minori afghani

Dall'Afghanistan all'Iran, dalla Turchia fino in Grecia, poi da Patrasso a Bari e da qui a Roma. Per poi fermarsi a dormire al binario 15 della stazione Ostiense esposti al freddo ed ai pericoli...

CivicoZero porte aperte ai minori vulnerabili

Via dei Bruzi 12. La porta a vetri catapulta su un biliardino dove ragazzoni provenienti da Africa e Asia si sfidano con allegria nel gioco dove non servono parole e il divertimento è assicurato....

A28: la tappa protetta del giovane afghano

...questi migranti preferiscono restare in clandestinità, organizzarsi e continuare poi il viaggio. Solo che vivere in strada tanto più per un minore vuol dire esporsi a rischi esponenziali. A28 nasce per questo